30 Novembre 2020
[]
News
percorso: Home > News > News Generiche

Enti del Terzo Settore: sul Sole 24 Ore si parla di rimborsi ai volontari

18-01-2020 15:25 - News Generiche
Ci pensa un articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore a fare un po’ di chiarezza su come funzioni il meccanismo dei rimborsi dei volontari degli Enti del Terzo Settore. In particolare, si precisa che chi presta la propria opera a favore della collettività a titolo personale, spontaneo e gratuito ha diritto a vedersi riconosciuto un rimborso delle spese sostenute e documentate per lo svolgimento delle attività connesse al proprio impegno associativo. Cosa ben diversa rispetto a chi è legato all’ente da un preciso rapporto professionale per cui viene corrisposta, invece, una retribuzione. Questo cosa significa?
In base all’art. 17, comma 5, del Codice del terzo settore, “la qualità di volontario è incompatibile con qualsiasi forma di rapporto di lavoro subordinato o autonomo e con ogni altro rapporto di lavoro retribuito con l’ente di cui il volontario è socio o associato o tramite il quale svolge la propria attività volontaria”. Pur non spiegando in maniera chiara se esista un limite oltre il quale questa incompatibilità non possa andare, appare piuttosto evidente come la normativa punti a individuare come “volontari” soltanto quelle persone che scelgono di fornire una prestazione a titolo gratuito, senza vincoli di vario genere.



Fonte: avis nazionale

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Considerato che AVIS Comunale di Genova:

- è tenuto alla designazione obbligatoria del RPD nei termini previsti, rientrando nella fattispecie prevista dall’art. 37, par. 1, lett a) del RGPD;

- ha ritenuto che la società BIAGI I.E.C. srl, nella persona dell’ing. Enrico Biagi (BGINRC71T25Z213D), sia in possesso del livello di conoscenza specialistica e delle competenze richieste dall’art. 37, par. 5, del RGPD, per la nomina a RPD, e non si trova in situazioni di conflitto di interesse con la posizione da ricoprire e i compiti e le funzioni da espletare;

DESIGNA

Enrico Biagi, Responsabile della protezione dei dati personali (RPD) per AVIS Comunale di Genova.



Nota: i riferimenti dello stesso sono: telefono +39 3494674166 ed email biagiiec@legalmail.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio