31 Ottobre 2020
[]
News
percorso: Home > News > News Generiche

Coronavirus,aggiornamento delle misure per chi torna da Croazia, Grecia, Malta, Spagna e Francia

24-09-2020 16:30 - News Generiche
Repost da CNS
Sono state aggiornate le misure per evitare la diffusione dell'infezione da Sars-CoV-2, in accordo alle ultime disposizioni in materia di misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e in ragione di quanto disposto dalle Ordinanze del Ministro della Salute del 12 agosto e del 21 settembre. Per coloro che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta, Spagna o Francia (limitatamente alle seguenti Regioni: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-deFrance, Nuova Aquitania, Occitania e Provenza-Alpi-Costa Azzurra) si raccomanda di:

- rafforzare le misure di sorveglianza anamnestica del donatore di sangue per rientro in Italia da Croazia, Grecia, Malta o Spagna;

- ammettere alla donazione esclusivamente i donatori che hanno assolto alle misure previste dalla
sopracitata ordinanza e che sono risultati negativi al test per SARS-CoV-2.


Restano in vigore le disposizioni contenute nelle note Prot. n. 1447.CNS.2020 del 23 giugno 20204 e n. 1656.CNS.2020 del 27 luglio 20205:

Non è più prevista la sospensione di 14 giorni per chi rientra dai viaggi nel territorio dell'Ue (con l'esclusione di Bulgaria e Romania), nei paesi di Schengen ed altri paesi europei. Come pure per chi effettua spostamenti all'interno del territorio italiano a meno che lo spostamento non riguardi aree per le quali sia prevista l'applicazione del provvedimento di sanità pubblica consistente nell'isolamento fiduciario domiciliare. Le disposizioni, che hanno una natura solo precauzionale, non essendoci casi documentati di trasmissione trasfusionale del virus, tengono anche conto dei provvedimenti, presi a livello nazionale, finalizzati all'individuazione dei soggetti a rischio e che applicano ai medesimi urgenti misure di contenimento.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Considerato che AVIS Comunale di Genova:

- è tenuto alla designazione obbligatoria del RPD nei termini previsti, rientrando nella fattispecie prevista dall’art. 37, par. 1, lett a) del RGPD;

- ha ritenuto che la società BIAGI I.E.C. srl, nella persona dell’ing. Enrico Biagi (BGINRC71T25Z213D), sia in possesso del livello di conoscenza specialistica e delle competenze richieste dall’art. 37, par. 5, del RGPD, per la nomina a RPD, e non si trova in situazioni di conflitto di interesse con la posizione da ricoprire e i compiti e le funzioni da espletare;

DESIGNA

Enrico Biagi, Responsabile della protezione dei dati personali (RPD) per AVIS Comunale di Genova.



Nota: i riferimenti dello stesso sono: telefono +39 3494674166 ed email biagiiec@legalmail.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio